sabato 27 ottobre 2012

Sapori d' oriente

Un sospiro e poi scrivo.....

Quando mi è arrivata questa richiesta mi
 ha fatto piacere oltre che stupore.
La cultura orientale ha il suo fascino e 
poi i colori del tessuto che avevo tra le mani 
mi riportavano indietro di  qualche anno.
Al mio viaggio di nozze in Tailandia e addirittura ancora più
indietro, a quando in TV trasmettevano lo 
sceneggiato di Sandokan!



Che tempi!!!
Torniamo ad oggi....
Dall' India, di pura seta, uno scampolo di tessuto e diventato 
tra le mie mani, questo "sari". 
Non sono sicura di averlo chiamato col nome giusto e chiedo scusa a 
a chi dal proprio paese porta queste bellissime tradizioni.



A questo punto vi rimando al prossimo viaggio....
Forse per mare!



6 commenti:

  1. Ciao Assunta! bellissimo sari ottimo come copricostume!!!buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo
    dal colore alla fattura...
    Tantissimi complimenti
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è piaciuto cucirlo Elena, è una di quelle cose che realizzi con mosse mirate ed ottieni comunque un bell'effetto. Grazie!

      Elimina
  3. Buona domenica anche a te Susanna.
    Adatto anche come copricostume,certo.
    E' molto pratico.

    RispondiElimina
  4. che meraviglia!!!
    mi piace tantissimo soprattutto la parte delle spalle e poi il colore è stupendo :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. L'apertura omerale lo rende "sexy". Grazie per i complimenti.

    RispondiElimina

La creatività è in ognuno di noi...Lascia un segno del tuo passaggio nel mio blog, io ricambierò il favore, perché la creatività ha bisogno anche di questo!!